Casa » Comercio de armas » L'ultimo addio Libro EPUB, PDF

L'ultimo addio Libro EPUB, PDF

Ebooks en Portugal para descargar L'ultimo addio EPUB MOBI -, Descargar ebook en línea L'ultimo addio Ebooks en Portugal para descargar Gratis, lectura gratuita de Ebook Ebooks en Portugal para descargar L'ultimo addio En línea, en línea, que aquí se puede descargar este libro en formato PDF de forma gratuita y sin la necesidad de gastar dinero extra. Haga clic en el enlace de descarga de abajo para descargar el L'ultimo addio PDF gratis.

Ebooks en Portugal para descargar L'ultimo addio
  • Libro de calificación:
    4.66 de 5 (155 votos)
  • Título Original: L'ultimo addio
  • Autor del libro: Arthur Schnitzler
  • ISBN: -
  • Idioma: ES
  • Páginas recuento:95
  • Realese fecha:1896-08-04
  • Descargar Formatos: TORRENT, EPUB, CHM, FB2, TXT, PDF, iBOOKS, ODF
  • Tamaño de Archivo: 14.66 Mb
  • Descargar: 3155
Secured

L'ultimo addio por Arthur Schnitzler Libro PDF, EPUB

Il volume riunisce due racconti inediti del grande scrittore austriaco Arthur Schnitzler (Vienna, 1862-1931), uno dei protagonisti della letteratura mitteleuropea del Novecento. Nel primo di questi, La donna dopo, un uomo ancor giovane in preda al dolore per la scomparsa improvvisa della moglie tenta disperatamente di ritrovare i ritmi di una vita sociale che sembra non pi Il volume riunisce due racconti inediti del grande scrittore austriaco Arthur Schnitzler (Vienna, 1862-1931), uno dei protagonisti della letteratura mitteleuropea del Novecento. Nel primo di questi, La donna dopo, un uomo ancor giovane in preda al dolore per la scomparsa improvvisa della moglie tenta disperatamente di ritrovare i ritmi di una vita sociale che sembra non più appartenergli; in un girovagare a vuoto alla ricerca di nuove occasioni di vita, si troverà spinto verso il rapporto con un'estranea che non farà però che acuire il suo stato fino al parossismo finale in cui l'amante sconosciuta e l'amata defunta gli appariranno riunite in un estremo lampo di follia. Tematicamente affine è il secondo racconto, L'ultimo addio: anche qui amore, morte e senso di colpa si trovano a coesistere nel protagonista, il quale di fronte all'amante defunta si sente incapace di rivelare al marito il rapporto clandestino che li aveva uniti. Come scrive Sabrina Mori Carmignani nella prefazione che accompagna il volume, aleggia anche, in entrambi i racconti, quella figura del 'doppio', del 'Doppelgänger', che Sigmund Freud grande ammiratore di Schnitzler, cui giunse a scrivere di temere in lui quasi un suo 'doppio' - ricollegava al suo concetto di 'perturbante', come esito di un destino che non riesce a realizzarsi nello spazio ristretto di una singola coscienza.